Rivista Santa Maria del Bosco - Serra e dintorni

Redazione online

Domenico-Calvetta
Direttore: Avv. Domenico Calvetta
Pubblicista, Coordinatore.

Marco-Calvetta1
Responsabile testata online: Marco Calvetta
Gestore tecnico e Grafico della rivista.

Tra i primi collaboratori Online

Mimmo Stirparo
Prof. Mimmo Stiparo (Crotone)

ceravolo tonino
Prof. Antonino Ceravolo (Serra S. Bruno)

Girolamo-onda
Prof. Girolamo Onda (Serra S. Bruno)

Francesco-Pisani
Francesco Pisani (Montreal)

Giuseppe-Calzone
Avv Giuseppe Calzone (Mileto)

Users User iconRedazione Online

Gioacchino Giancotti
A+ A A-

La nostra storia

Dimensione del testo

                                         
 

 Avv. Domenico Calvetta      Don John Betancur              Chiesa del Santuario Santa Maria del Bosco

L’idea di realizzare una rivista, quale organo del Santuario Certosino S. Maria del Bosco di Serra San Bruno, fu di Domenico Calvetta che nel marzo 2004 faceva parte dei “Volontari di Santa Maria” insieme ad altri fedeli dell’antico sito bruniano. Questo progetto fu subito accolto con entusiasmo dall’ allora Rettore don John Betancur, sacerdote colombiano di larghe vedute e di sottile sensibilità umana e spirituale (proveniente da Roma). Con l'ausilio di altri volontari si passò dalle parole ai fatti concreti. Tant’ è che il primo numero o numero zero fu stampato e distribuito nel mese di marzo 2005 ( bimestre gennaio-febbraio 2005) con distribuzione ed esaurimento di tutte le copie in una sola mezza giornata!

Fra tutti gli inediti ed interessanti articoli pubblicati, valga per tutti, un articolo del compianto e amico Silvano Onda ( quale storico dell’arte e docente a Venezia ) che nel 2007 portò la nostra rivista ad essere letta ed apprezzata a livello mondiale (riportata dall’ Osservatore Romano da un articolo redatto dal Chiarissimo Prof. Carlo Pedretti, ordinario di Storia dell'Arte dell’Università di Los Angeles e massimo esperto mondiale di studi Leonardiani ), dove il Prof. Pedretti sostenne scientificamente che la facciata dell’antica Certosa di Serra, fu realizzata su un disegno originale di LEONARDO DA VINCI!

Visto il successo ottenuto ( anche dopo la partenza di don John Betancur avvenuta nel 2008 ), tra la determinazione dei collaboratori e l’incoraggiamento dei lettori, già da dieci anni, il giornale continua a riscuotere successo di pubblico e di stampa ( citato più volte favorevolmente da quotidiani regionali ). Ciò è dovuto principalmente a tre fattori: all’ impronta culturale ed eclettica che si è data sin dal primo numero - argomenti laici e religiosi, vecchie foto, tradizioni, arte, storia locale, poesie, semplici fatterelli di quartiere, personaggi minori “ribaltati” al rango di eroi- ; alle persone di cultura che hanno collaborato con il loro sapere, scelti quasi sempre fra i migliori; al coinvolgimento di scuole, congreghe, associazioni, istituzioni e corrispondenti esteri.
Attualmente la rivista è sostenuta dalla redazione (. Domenico Calvetta, Gerardo Drago, Franco Gambino, Maurizio Onda e Gaetano Mazzarella ) e dagli altri "Primi collaboratori" indicati nella pagina "chi siamo".

Nel 2014, il giornale si vuole adeguare alla tecnologia attuale e per tale motivo è stato creato questo sito. Oltre la distribuzione cartacea, è già attiva la lettura on line in tutto il mondo, anche dei numeri arretrati a richiesta degli interessati e di chi vuole ancora bene a Serra.

LEGGETE E DIVULGATE NEL MONDO L’UNICO GIORNALE DI SERRA E DINTORNI.

 

Supermarket Adriano Pileggi
Gioielleria Franco VInci

The Best Bookmaker Betfair Review FBetting cvisit from here.

5550ef34bf8aef350b77a251989c7b8b.jpg
Rivista Santa Maria del Bosco Registrazione n. 4/10 c/o Tribunale di Vibo Valentia Cellulari 349 3091092 - 339 1808248 - 0963 72109 Email: rivistasantamaria@alice.it All Right reserved © Rivista Santa Maria del Bosco | Web Designer: Marco Calvetta | marcocalvetta@gmail.com

Questo sito utilizza cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clicca su “Maggiori Informazioni” e leggi l’informativa completa. Cliccando sul tasto “Accetto” acconsenti all’uso dei cookies. Maggiori Informazioni